Azioni Apple in calo, come mai?

Spesso i titoli di borsa seguono un andamento a dir poco anomalo…ed è quello che sta accadendo al valore della azioni Apple in borsa.
Come sappiamo il titolo sino a qualche mese fa aveva raggiunto dei livelli impensabili sforando il muro dei 600 dollari.
Sia ben chiaro Apple è a tutt’oggi l’azienda la maggior capitalizzazione ed una quantità di denaro in cassa pari circa a 600 miliardi di dollari. Con questa enorme quantità di denaro Apple potrebbe, ad esempio, acquistare l’intera Italia e Spagna e conservare in cassa ancora circa 10 miliardi di liquidità. Perchè allora il valore delle azioni continua a scendere?
Per la prima volta dopo anni di continua crescita Apple sta registrando un lieve calo delle vendite e ciò spaventa enormemente gli analisti.
Molti vedono in questa dimunuzione delle vendita l’inizio della fine come è accaduto per Motorola e Nokia.
Ricordiamo però che per i due marchi sopra citate l’inizio della fine è stato causato da una cattiva gestione del marchio ( nel primo caso ) e da una scelta errata ( quasi di principio ) nell’utilizzo di Symbian come sistema operativo nel secondo.
Prevediamo quindi che una lieve diminuzione delle vendite sia comunque contenibile senza alcun problema dall’azienda di Cupertino e che le novità che si prospettano ( iWatch? ) possano far lievitare nuovamente il titolo in borsa e dar fiducia agli analisti