Close

+39.081.185 21 587 info@creact.it Creact su Google+

by

Creare impresa? Italia dopo Botswana e Tonga

E’ stato pubblicato l’annuale report “Doing Business” elaborato dalla World Bank Group.
Il report mette a confronto 189 economie del mondo relativamente alla regolamentazione d’impresa.

Vengono quindi analizzate 11 aree dell’attività di business:
– Avvio del business d’impresa
– Ottenimento permessi di costruzione
– Richiesta di elettricità
– Registrazione della proprietà
– Ottenimento di credito
– Protezione degli investitori
– Pagamento delle tasse
– Scambi internazionali
– Rispetto dei contratti
– Risoluzione insolvenze

Lo studio si pone come obbiettivo quello di contribuire al miglioramento del quadro normativo dei paesi analizzati e si è ampiamente affermato per aver ispirato le riforme in diversi paesi in via di sviluppo.

Il nostro paese si colloca al 65° posto sui 189 paesi analizzati dopo Botswana e Tonga.
doing business 2014 classifica

Si colloca invece al primo posto Singapore, seguita da Hong Kong e Nuova Zelanda. Gli Stati Uniti sono quarti, prima europea la Danimarca.

Nella tabella seguente sono riportati i dati riassuntivi relativi al nostro paese suddivisi per le 11 aree di interesse. Lo studio traccia inoltre il tempo medio necessario, il numero di procedure e gli eventuali costi da sostenere.

Schermata 2013-11-10 alle 12.46.20

Analizando nelle specifico i dati emersi per il nostro paese gli aspetti “positivi” sono i passaggi di proprietà, l’efficacia dei contratti e la gestione dei fallimenti mentre i fattori negativi sono i tempi della burocrazia ( 122° posto ) e la pressione fiscale ( 138° posto ) con una tassazione rilevata del 65.8% rispetto al profitto generato.

Il Doing Business traccia anche le differenze relative alle diverse zone dei uno stesso paese. Vi riporto quindi il link del Subnational Doing Business for Italy